La Terapia Cognitivo – Comportamentale, la relazione terapeutica.

La metafora della scacchiera
18 Febbraio 2017
Una psicoterapia attiva – direttiva
1 Marzo 2017

La Terapia Cognitivo – Comportamentale, la relazione terapeutica.

Nella Terapia Cognitivo – Comportamentale  fin dalle prime sedute si spiega come sia il paziente il vero artefice del proprio cambiamento, non solo in seduta ma ogni giorno, affinché si assuma in modo attivo la responsabilità di fare qualcosa per migliorare la propria situazione. Per comprendere come nella psicoterapia Cognitivo – Comportamentale venga spiegato tale assunto è esplicativa la lettura della Metafora delle due montagne.
Sai che molte persone arrivano in terapia credendo che il terapeuta sia una sorta di essere illuminato, che ha risolto tutti i suoi problemi, e ha messo tutto a posto, ma in realtà non è così. È più come se tu stessi scalando la tua montagna là in fondo e io stessi scalando la mia montagna quaggiù. E da dove sono io, sulla mia montagna, posso vedere cose sulla tua montagna che tu non puoi vedere, come una valanga che sta per cadere, o un sentiero alternativo che puoi imboccare o che non stai utilizzando la tua piccozza in modo efficace. Ma ti prego di non credere che io abbia raggiunto la cima della mia montagna e mi sia seduto e rilassato, a prendermela con calma. Il fatto è che io sto ancora scalando, sto ancora facendo errori e sto ancora imparando da questi. E alla fine, siamo tutti uguali. Siamo tutti scalando la nostra montagna fino al giorno in cui moriremo. Ma il bello è che tu puoi migliorare sempre più nello scalare e imparare sempre più ad apprezzare il viaggio. E questo è il lavoro che faremo qui.” (Harris, 2009, pag.78).
Ciò rappresenta come sia di fondamentale importanza l’instaurare una relazione terapeutica compassionevole, aperta e rispettosa. Basilare inoltre è spiegare l’esistenza di una differenza sostanziale tra il ”conoscere” e il “fare”, come sia relativamente semplice sapere come si possa arrampicare o, nel nostro caso, cambiare una certa idea, e come invece sia molto più complesso, e difficile da fare, convincersi ad attuare e mantenere un certo comportamento.

Condividi questo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *