8motion, la spiegazione.
18 Maggio 2018
L’Unicorno Viola.
15 Luglio 2018

La Matrice ACT.

La matrice è un diagramma che implica la capacità di notare, uno strumento che si è mostrato utile ad attivare la flessibilità psicologica.
La matrice è composta da due linee perpendicolari.
____
La linea verticale è la linea dell’esperienza. Quest’ultima definisce la differenza tra gli aspetti della nostra esperienza che avvengono tramite i nostri cinque sensi – vista, udito, olfatto, gusto e tatto e la parte della nostra esperienza che emerge dalla nostra attività mentale o dalle abilità introspettive. Qui e adesso. non appena leggerai questa frase, nota se riesci ad accorgerti della parte della tua esperienza che avviene tramite i tuoi cinque sensi: il colore della pagina, la luminosità dello schermo, il contrasto tra le lettere e lo sfondo, i caratteri delle lettere, la sensazione del cellulare sulla tua mano e via dicendo.
Dopodiché nota se riesci ad accorgerti della parte mentale della tua esperienza: il significato della frase, magari qualche riflessione su dove vada a parare, e cosi via.
____
Adesso vedi se riesci a notare qualche differenza tra questi due tipi di esperienza.
____
La linea orizzontale è la linea del comportamento. Quest’ultima definisce la differenza tra azioni che hanno la funzione di allontanarci da esperienze indesiderate (per esempio, muoversi via dalla paura) e azioni che hanno la funzione di avvicinarci a chi e che cosa è importante (per esempio, muoversi verso qualcuno che amiamo).
____
Adesso prenditi un momento per ricordare una volta in cui hai fatto qualche cosa per muoverti via dalla paura, e poi un momento per ricordare una volta in cui hai fatto qualche cosa per muoverti verso qualcuno che amavi.
Riesci a notare la differenza di come ti sei sentito quando ti sei allontanato e come ti sei sentito quando ti sei avvicinato?
Per gli esseri umani dotati di linguaggio, la chiave della flessibilità psicologica e di una vita di valore sia accorgersi della differenza tra l’esperienza dei cinque sensi e l’esperienza mentale e accorgersi della differenza tra l’andare verso chi e che cosa è importante e l’andare lontano da esperienze interiori indesiderate.
La matrice ci invita a collocare le nostre esperienze, i nostri comportamenti e le nostre storie all’interno dei quattro quadranti formati dalle due linee perpendicolari.
____
____
____

Forse ti piacerebbe provare, apri e svolgi questa attività 8motion

 ____
____

____
____
La Martice ACT. Guida all’utilizzo della pratica cllinica_FrancoAngeli
Condividi questo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *