12 Passi alle 12.00 per 0 -12 anni:7° Passo

12 Passi alle 12.00 per 0 -12 anni:6° Passo
30 Dicembre 2018
12 Passi alle 12.00 per 0 -12 anni:8° Passo
13 Gennaio 2019

12 Passi alle 12.00 per 0 -12 anni:7° Passo

 Memoria di ferro

Memoria di ferro


Aiutate vostro figlio ad allenare la memoria stimolando spesso a ricordare le esperienze che ha fatto.
0 - 3

0 - 3


A quest’età, ponete domande semplici concentrandovi sul riportare l'attenzione di vostro figlio sui particolari della giornata. "Che bella giornata oggi, siamo stati all'asilo e il Leo ti è corso incontro abbracciandoti, ricordi?" " E tu che cos'hai fatto quando sono andato via?" " Ti ricordi chi ti è venuto a prendere all'asilo oggi la mamma o il babbo ?" Domande come queste sono elementi fondamentali per la creazione di un sistema integrato di memoria.
3 - 6

3 - 6


Ponete al bambino domande che servano ad allenare la memoria: "Cosa ha detto la maestra del giocattolo che hai portato all'asilo oggi per giocare con tuoi compagni?" "Ti ricordi di quando siamo andati in montagna sulla neve?" Fate dei giochi di memoria, in cui chiedete al bambino di trovare oggetti simili o abbinare fotografie di amici e familiari in base a ricordi o eventi specifici. Soprattutto in occasione di eventi importanti di cui vorreste che il bambino si ricordasse, fate a turno nel parlare dei particolari che sono rimasti impressi a ciascuno di voi.
6 - 9

6 - 9


In auto, a pranzo, in qualsiasi altra occasione, aiutate vostro figlio a parlare delle proprie esperienze, affinché possa realizzare l'integrazione fra memoria esplicita e implicita. Ciò ha particolare importanza quando si tratta dei momenti più significativi della sua vita: esperienze con la famiglia, amicizie importanti e riti di passaggio. Semplicemente ponendo domande e incoraggiando il ricordo, potrete aiutare vostro figlio a ricordare e comprendere esperienze importanti del passato, e questo, a sua volta, o aiuterà a comprendere meglio ciò che gli accade nel presente.
9 - 12

9 - 12


In auto, a pranzo, attraverso diari o album. Ciò ha particolare importanza quando si tratta dei momenti più significativi della sua vita: esperienze con la famiglia, amicizie importanti e riti passaggio. Aiutate vostro figlio a ripensare alle proprie esperienze, affinché possa realizzare l'integrazione fra memoria esplicita e implicita. Semplicemente ponendo domande e incoraggiando il ricordo potrete aiutare vostro figlio a ricordare e comprendere esperienze importanti del passato, questo, a sua volta, lo aiuterà comprendere meglio ciò che gli accade nel presente

Questi 12 passi sono tratti dal libro di Daniel J. Siegel e Tina Payne Bryson, offrono la possibilità di sfruttare i momenti della vita quotidiana per poter incidere in maniera efficace sullo sviluppo mentale  e emotivo del proprio figlio o della propria figlia.

 

 

Condividi questo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *